Scoperta piantagione di cannabis a Matraia

CAPANNORI - Una piantagione di cannabis sulle colline di Matraia, nascosta tra i boschi e gli oliveti. L’hanno scoperta i carabinieri del nucleo elicotteri di Pisa, venerdì scorso, sorvolando la zona.

-

E l’elicottero è tornato a Matraia tre giorni dopo, per controllare le operazioni dall’alto quando è scattato il blitz dei militari.
Una coltivazione record quella scoperta dai militari, oltre cento piante, quasi tutte particolarmente rigogliose. I carabinieri della stazione di Ponte a Moriano e del radiomobile di Lucca guidati dal capitano Lorenzo Angioni hanno arrestato un uomo di 39 anni, Daniele Sartini, sorpreso in flagrante mentre stava prendendosi cura delle piante. Nell’appezzamento è stato trovato anche un essiccatoio per ricavare marijuana dalle foglie.
Oltre al curatore delle piante, i carabinieri hanno denunciato anche il proprietario del terreno di Matraia e suo figlio: secondo i militari non potevano non essere al corrente della coltivazione che era in atto nella loro proprietà.
L’intera piantagione di cannabis è stata posta sotto sequestro.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento