Tutto l’oro del Presidente

ATLETICA - A pochi giorni ormai dalla finale Argento di Vicenza la squadra della Virtus Crl è fatta e gli atleti stanno limando gli ultimi dettagli. Il presidente Montinari è ottimista.

-

Di fatto la squadra lucchese lamenta una grande assenza, quella del giavellottista Giacomo Puccini, operatosi ad una caviglia circa 20 gorni fa a Pavia e che rivedremo solo nel 2014. Sfumata per pochissimo la finale Oro di Rieti, la massima categoria va riconquistata sullla pista e sulle pedane dell’impianto vicentino. Fare calcoli è abbastanza prematuro anche se non azzardato e, fermo restando che parliamo di uomini coi loro umori e le loro imprevedibili vicende, essere ottimisti è perlomenio doveroso: “Sono ottimista perchè le classifiche dicono che la Virtus è l’ottava squadra in Italia, ma il regolamento ci ha estromesso dalla Oro – spiega il presidente virtussino Adriano Montinari -. A questo punto non ci rimane che vincere”.

Il DT Matteo Martinelli ha fatto le sue scelte. Non sempre semplici e scontate come ad esempio quella legata al keniano Ezechiel Meli, punto di forza della squadra lucchese negli anni scorsi ma segnalato in non grandi condizioni di forma. Vedremo se sarà schierato. Tra le avversarie del sodalizio biancoazzurro segnaliamo Atletic Club ‘96 Bolzano, Atletica Vicentina (con Galvan) e che gioca in casa, Cus Torino e Atletica Livorno dell’amico anche se stavolta rivale, Nicola Vizzoni. Ma la sensazione è che questa Virtus debba temere soprattutto se stessa.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento