Un contributo per l’iscrizione agli asili nido

LUCCA - Un aiuto alle famiglie che chiedono di accedere ai servizi di prima infanzia. Grazie ad un finanziamento europeo e regionale le famiglie con i bambini in lista d'attesa, potranno iscriverli agli asili convenzionati.

-

Questa la finalità dei buoni servizio, che saranno distribuiti da Palazzo Orsetti alle famiglie in lista d’attesa per gli asili nido comunali che decideranno di iscrivere i loro piccoli agli asili privati convenzionati con il Comune di Lucca. L’iniziativa è stata presentata in Municipio. Il Comune anche quest’anno beneficerà di un finanziamento di 50mila euro dal Fondo sociale europeo.
La famiglie in lista d’attesa per i nidi comunali a Lucca sono attualmente 106. L’entità del buono servizio varia da un minimo di 123 ad un massimo di 250 euro mensili. Le famiglie interessate devono presentare domanda entro il 20 settembre all’ufficio protocollo del Comune.
I buoni verranno poi assegnati fino ad esaurimento del contributo disponibile, secondo una graduatoria ricavata in base al livello di reddito Isee del nucleo familiare.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento