Daniela Grossi candidata alla guida del PD

LUCCA - Nella sala del dopolavoro ferroviario, presentazione ufficiale per Daniela Grossi, candidata alla guida del Partito democratico della lucchesia.

-

E’ la sfidante del segretario uscente, il renziano Patrizio Andreuccetti. 43 anni, nata a Roma, residente a Sant’Alessio con le sue due figlie, Daniela Grossi si è iscritta al Pd nel 2009 ed è portavoce della Conferenza delle democratiche lucchesi. Alle ultime primarie del Pd ha appoggiato l’ex segretario Pierluigi Bersani. Per le prossime primarie, appare vicina alle candidatura di Pippo Civati e a Lucca si presenta come la candidata di tutti i gruppi schierati contro Matteo Renzi.
Daniela Grossi ha messo al centro della sua proposta un metodo basato sulla condivisione, per superare, ha detto, le divisioni tra le diverse aree del partito. E poi ha puntato sulla reale vicinanza alle esigenze dei cittadini.
Accanto a Daniela Grossi, nel corso della presentazione, Massimo Cellai, vice segretario uscente. E poi altri esponenti del Pd che non si riconosce in Matteo Renzi. La parlamentare Raffaella Mariani, il consigliere regionale Ardelio Pellegrinotti, Cecilia Carmassi, della segreteria nazionale del partito e Massimo Toschi, consigliere del presidente regionale Rossi per la cooperazione internazionale.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento