Donatori di sangue di tutto il mondo a Lucca

LUCCA - La Fondazione Campus di Lucca ha ospitato il terzo Convegno internazionale di Fiods, la Federazione che raccoglie le organizzazioni dei donatori di sangue in tutto il mondo.

-

“Le sfide globali dei donatori di sangue”: è stato questo il titolo del terzo Convegno internazionale di Fiods, la Federazione che raccoglie le organizzazioni dei donatori di sangue in tutto il mondo. La Fondazione Campus di Lucca ha ospitato la giornata di studi nata con l’obiettivo di approfondire realtà e problematiche dei singoli paesi e cercare soluzioni comuni sul sistema di raccolta e reclutamento dei donatori.
La principale sfida globale che ha fatto da sfondo al seminario è il raggiungimento dell’autosufficienza di sangue da donazione volontaria e non remunerata per ogni paese del mondo entro il 2020 come stabilito dalla dichiarazione di Melbourne del 2009. Ci sono continenti come Asia e Africa dove la situazione è disastrosa: l’obiettivo di Fiods è aiutare questi continenti ad avviare quantomeno un percorso per l’autosufficienza.
L’Italia con 43 donatori ogni 1000 abitanti ha raggiunto l’autosufficienza di sangue e adesso cerca quella di plasma. La realtà più efficiente? La Danimarca con 78 donatori ogni 1000 abitanti.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento