Il maltempo piega il barghigiano

VALLE DEL SERCHIO - Ma non è solo il versante di Gallicano e Pescaglia ad essere stato sconvolto dalle frane. Anche la sponda sinistra del Serchio ha subito ingenti danni.

-

Barga il comune più colpito, qui siamo a Mologno dove il fiume di sassi e fango che si è staccato dalla montagna ha fermato la sua corsa a ridosso di queste abitazioni. Ingenti danni anche nel paese di Castelvecchio Pascoli e nella tenuta del Ciocco. Scendendo verso valle la piena del Serchio ha sfogato la sua forza a Borgo a Mozzano, davanti al ponte del diavolo, dove gli abitanti sono ormai esasperati dai continui danni subiti.
Scendendo verso Lucca la statale del Brennero è stata interrotta per consentire la bonifica di una frana avvenuta poco prima della località Piaggione dove si registrano ingenti danni in tutto l’abitato. Le paratie che dal Serchio immettono acqua allo scolmatore interno sono rimaste aperte e l’acqua ha invaso scantinati e giardini.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento