Intimidazioni all’assessore

VIAREGGIO - Un furto in auto, ai danni di un assessore, rischia di gettare nella bufera il Comune di Viareggio. L’assessore in questione è Laura Servetti, che ha la delega al personale.

-

I ladri le hanno spaccato il vetro dell’auto, rubandole la borsa, dopo che lei aveva parcheggiato ed era scesa per andare a prendere la figlia a scuola. Un semplice furto? Non per la consigliere comunale ed ex candidata a sindaco Rossella Martina, secondo la quale l’assessore sarebbe vittima di una serie di atti intimidatori. Due giorni fa le hanno graffiato l’auto, ha detto Rossella Martina, poi mentre era in scooter un’auto è partita all’improvviso e lei l’ha evitata per un soffio. Infine, nell’auto, dopo il furto, dice sempre Rossella Martina, Laura Servetti ha trovato un disegno intimidatorio lasciato dai ladri.
Perchè tutto questo? Secondo Rossella Martina perchè l’assessore Servetti ha avviato un radicale cambiamento della macchina comunale andando a colpire interessi di personaggi pronti a tutto. E adesso qualcuno vuole intimidirla per farla desistere. Rossella Martina ha avviato una raccolta di firme di solidarietà in favore dell’assessore. Sul furto intanto indagano le forze dell’ordine.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento