La Pellegrini al Mussi-Lombardi-Femiano

NUOTO - La grande campionessa sarà presente al meeting internazionale di nuoto (22-24 novembre). Passi avanti per la piscina olimpionica da 50 metri. Diletta Carli alle Fiamme Oro.

-

17_10_13__pellegrini.jpg

Dunque è ufficiale: la 37esima edizione del meeting internazionale di Nuoto Mussi-Lombardi-Femiano si disputerà a Viareggio dal 22 al 24 novembre. Nei primi due giorni la manifestazione sarà valida per gli assoluti (spesso presenti mostri sacri come la divina Federica Pellegrini (che su twitter ha annunciato la sua presenza) e il pluricampione del mondo Pippo Magnini), mentre la domenica sarà riservata ai giovani e ai portatori di handicap. Le gare serviranno anche per il conseguimento dei tempi limite di partecipazione ai Campionati Europei di vasca corta di Herning (Danimarca) che si svolgeranno dal 12 al 15 dicembre per gli atleti che non siano già pre qualificati, e come tappa di verifica della condizione per i nuotatori già qualificati. Ma non solo agonismo. In sede di presentazione del meeting l’assessore allo sport del Comune di Viareggio, Alessandro Caprili, ha infatti annunciato che nel 2016 verrà effettuata una variazione di bilancio per realizzare la piscina olimpionica da 50 metri inserendo 2 milioni di euro, mentre 1 milione sarà stanziato dalla Regione. Inoltre il patron del meeting Giovan Battista Crisci polemizza invece per il fatto che la tassa di soggiorno istituita a Viareggio per gli alberghi sarà destinata al Festival Pucciniano e non, almeno in parte, al Mussi-Lombardi-Femiano. Infine la viareggina Diletta Carli, ormai una bella realtà del nuoto italiano, gareggerà per le Fiamme Oro.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento