Maltempo, Rossi chiede stato di calamità

LUCCA - "Richiesta immediata dello stato di calamità". E’ questo quanto emerso al termine della riunione con il Presidente della Regione Enrico Rossi avvenuta in serata.

-

Con Rossi c’erano il presidente della provincia Stefano Baccelli, il prefetto Giovanna Cagliostro e tutti i sindaci coinvolti dallo stato di emergenza causato dalla bomba d’acqua che si è abbattuta sulla Garfagnana. Un evento che per intensità ricorda soltanto quello della tragica alluvione del ‘96. Il presidente Rossi è stato aggiornato sulle situazioni gravissime di Gallicano, Molazzana, Pescaglia e Fabbriche di Vallico e da più parti ci sono state richieste di intervento e di pressione soprattutto per quanto riguarda il patto di stabilità e le somme urgenze per i comuni colpiti.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento