Nasce “Comune amico degli artigiani”

LUCCA - CNA promuove un progetto che punta ad accrescere la collaborazione tra l’associazione e gli enti locali e favorire politiche a sostegno delle imprese artigiane e, più in generale, delle piccole e medie imprese.

-

Imprese artigiane ed enti locali insieme per favorire politiche di sostegno alle piccole e medie imprese che rappresentano oltre il 90% del nostro tessuto produttivo. Si chiama “Comune amico degli artigiani” il progetto presentato dai vertici di CNA provinciale. Da tempo, ha spiegato il presidente Luca Poletti, l’associazione si sta battendo affinchè le amministrazioni comunali coinvolgano sempre di più le aziende nei processi decisionali, proprio a partire dalle tariffe.
Negli ultimi due anni le imprese artigiane hanno risentito più di altre del momento di difficoltà. Basti vedere che il saldo tra aziende aperte e chiuse è di -1.292.
Per diventare “Comune amico degli artigiani” le amministrazioni dovranno aderire al progetto sottroscrivendo un accordo preliminare per definire i temi da inserire poi in un protocollo d’intesa. Una volta raggiunti tutti gli obiettivi, la CNA consegnerà il riconoscimento e il logo ufficiale che potrà essere utilizzato anche nella comunivazione istituzionale.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento