Presentata la banda larga

LUCCA - 13 milioni di euro complessivi e la stesura di 80 km di cavidotti per dare la possibilità a circa 1000 aziende in 12 comuni del territorio di sfruttare la connessione ad alta e altissima velocità.

-

Si è aperto presso il Polo Tecnologico lucchese, il convegno dal titolo “La rete a banda larga in fibra ottica per i distretti cartario e lapideo della provincia di Lucca“. L’appuntamento, organizzato durante la giornata inaugurale del Miac, ha avuto l’obiettivo di illustrare alle categorie economiche, ai Comuni e alle imprese interessate le caratteristiche del piano della banda larga in fibra ottica che la provincia di Lucca ha completato grazie ai finanziamenti messi a disposizione dalla Fondazione Cassa di Risparmio e dalla Regione Toscana. L’intervento realizzato grazie ad un finanziamento complessivo di 13 milioni di euro è ha visto la stesura di oltre 80 km di cavi in fibra ottica collegando il territorio di 12 comuni. Saranno più di 1000 le aziende dei settori cartario e lapideo che potranno usufruire di questo servizio di connettività simmetrica (sia in upload che in download) ad alta e altissima velocità. Un piano che pone il territorio lucchese tra le aree più avanzate del Paese in termini di accesso alla rete internet.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento