Torna il Ciocchetto, il rally di Natale

MOTORI - Si disputerà domenica 22 dicembre la 22esima edizione della corsa ideata e voluta dal compianto Icio Perissinot. Tutto in una giornata per una formula ed un tracciato, all’interno del Ciocco, assolutamente confermati.

-

Fra circa due mesi sarà Natale, ma fra due mesi sarà ancora rally del Ciocchetto. Sarà la 22esima edizione di una corsa inventata e creata dal compianto Maurizio “Icio” Perissinot, e che ormai è entrata perfettamente in simbiosi con la festa più importante e sentita dell’anno. Non c’è Natale, infatti, senza Ciocchetto. La Organization Sport Event, che ha salutato Leo Todisco Grande e ha dato il benevenuto ad Alessandro Bugelli, sta lavorando alacremente come ci ha confermato Valerio Barsella ad una corsa che solo 12 mesi fa vide il trionfo di Luca Rossetti, un nome importante nella storia recente del rallismo italiano. Ma più in generale dal Ciocco, anche innevato e infreddolito tipico del periodo, sono passati molti o quasi tutti, dei mammasantissima della specialità. Per quanto riguarda l’edizione che verrà possiamo darvi alcune ghiotte anticipazioni. Innanzitutto l’edizione 2012 con il rally-day, ovvero la corsa disputata solo nella giornata di domenica, ha avuto poi un robusto seguito nelle altre gare svoltesi nel corso di questa stagione. Inoltre il tracciato rimarrà immutato con 12 PS, sei al mattino e sei al pomeriggio, tutte all’interno della tenuta del Ciocco. Nell’ambiente rallistico già si respira un discreto interesse tanto che gli organizzatori sperano anche quest’anno di “pescare” nella rete degli iscritti qualche pesce grosso. Il sogno che potrebbe diventare anche realtà rimane, naturalmente, quello di avere al via il grande Paolino Andreucci.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento