Vetreria Guidi: “Esuberi sì, ma per il rilancio”

LUCCA - “La riduzione del personale ci sarà, ma solo per creare un’azienda moderna in grado di reggere ancora sul mercato”. Così la direzione risponde allo stato di agitazione proclamato dai sindacati.

-

“Il nostro progetto non è stato capito – si legge in un comunicato diffuso dalla storica azienda di Picciorana del comparto del vetro per edilizia -. Stiamo avanzano delle proposte per dare corpo ad un progetto di ristrutturazione aziendale che non prevede la cessazione dell’attività, bensì un rinnovamento completo”.
Insomma qualche licenziamento ci sarà, confermano i vertici societari, ma la riduzione del personale sarebbe l’unica strada per continuare ad esistere “un passo necessario per rendere l’azienda più duttile”.
La società ha intenzione di investire molto nel rinnovamento tecnologico in modo da attirare nuove commesse. Attualmente la Vetreria Guidi ha all’attivo 27 dipendenti e l’ipotesi della New Co prevederebbe una decina di esuberi. Il confronto con i sindacati comunque è aperto e nelle prossime settimane la situazione sarà più chiara.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento