Vibrazioni al secondo piano, scuola evacuata

LUCCA - Lezioni interrotte e scuola evacuata per quella che è sembrata essere una scossa sismica. E’ accaduto alle medie Buonarrotti di Ponte a Moriano.

-

In realtà non ci sono stati terremoti e dai controlli dei Vigili del Fuoco non sono emersi danni strutturali alla scuola, che quindi riapre regolarmente lunedì. Rimarrà però chiusa un’aula, dove è stato trovato rotto un vetrino per il monitoraggio delle crepe.
Tutto è iniziato nel corso della ricreazione, quando gli studenti si trovavano all’esterno dell’edificio. La vicepreside e altre insegnanti che si trovavano in un’aula al secondo piano, hanno sentito vibrare le pareti, come accade durante una scossa sismica. Poi, andando nell’aula accanto, si sono accorti che si era staccato un frammento da un vetrino per il monitoraggio di una crepa sul muro.
A quel punto la vicepreside ha deciso di dare l’allarme. Gli studenti sono stati fatti rimanere fuori dall’edificio e sul posto sono arrivati i Vigili del Fuoco di Lucca, che hanno condotto un’accurata ispezione, recandosi anche sul tetto dell’edificio.
Dall’ispezione dei Vigili non sarebbero però emersi segnali allarmanti. Ovvero, non sono state riscontrate lesioni strutturali all’edificio. E non sono stati trovati frammenti di vetro o calcinacci sul pavimento sotto il vetrino segnalatore rotto. Segno, hanno riferito i Vigili, che la rottura del vetro non si è da ricondurre ad un evento verificatosi questa mattina. L’aula però a questo punto rimane sotto monitoraggio: la stanza è stata chiusa e il vetrino segnalatore sarà sostituito.
Rimane inspiegata la causa della vibrazione avvertita dalle insegnanti. Di certo non è stato un terremoto, dato che non c’è traccia di scosse sismiche a quell’ora nella nostra zona. La vibrazione potrebbe essere stata provocata da un mezzo pesante transitato sulla strada davanti alla scuola ma tutte le ipotesi rimangono aperte. Di sicuro, hanno però detto alcuni genitori, questa scuola avrebbe bisogno di qualche intervento da parte del Comune di Lucca. Il distacco di calcinacci e le crepe, non solo all’esterno della scuola, sono evidenti a tutti.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento