A confronto sull’usura in San Romano

LUCCA - Al via l'evento organizzato dal Lions Club Lucca Host col patrocinio di Istituzioni, Fondazioni, Organizzazioni di categoria ed enti bancari.

-

Se a Lucca in questi anni è stato creato il primo fondo antiusura, in gran parte il merito è di chi nel 1999 promosse proprio nella nostra città un convegno sull’usura e il sovraindebitamento. Gli stessi temi affrontati nel convegno ospitato nell’Auditorium di San Romano. Un evento organizzato dal Lions Club Lucca Host col patrocinio di Istituzioni, Fondazioni, Organizzazioni di categoria ed enti bancari.
Tra i relatori il sottosegretario all’interno Domenico Manzione, ll vicecapo della polizia Matteo Piantedosi ed Enrico Marzaduri, Ordinario di Diritto Processuale Penale all’Università di Pisa.
Tra i temi principali la nuova legge che prevede la creazione di un pool composto da Giudice fallimentare, Ordine degli Avvocati e Ordine dei Commercialisti che in accordo possano mediare la composizione del debito, concordando pagamenti dilazionati con Equitalia o con le banche. Insomma un modo per sottrarre preventivamente il debitore alla morsa degli usurai, evitando il pignoramento e permettendo alle aziende e alle famiglie di continuare il lavoro e a rilanciare l’attività.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento