Al Giglio l’Opera fatta dai ragazzi

LUCCA - Al Teatro del Giglio il debutto della Lucca Junior Opera; cioè un coro e un corpo di ballo composto da bambini tra i 9 e gli 11 anni e un’orchestra formata da ragazzi tra i 13 ed i 18 anni.

-

Lo spettacolo “C’era una volta Re Tuono”, al Teatro del Giglio, venerdì 15 novembre, segna il debutto della Lucca Junior Opera; cioè un coro e un corpo di ballo composto da bambini tra i 9 e gli 11 anni e un’orchestra formata da ragazzi tra i 13 ed i 18 anni.
L’iniziativa, realizzata in collaborazione con le scuole lucchesi e con il sostegno della Fondazione Banca del Monte e dell’Oleificio Rocchi è stata presentata al Giglio, dalla vicepresidente del Teatro Linda Severi, dal direttore artistico Aldo Tarabella, dal sindaco Tambellini e dall’assessore Vietina, da Ilaria Maffei, della Fondazione Bml e da Mario Rocchi dell’omonimo oleificio.
La preparazione del coro e del corpo di ballo è stata curata dalle professoresse Nicoletta Fiori ed Elisabetta Fiorini con un corso che si è svolto presso la scuola media Leonardo Da Vinci. L’orchestra, diretta da Rossella Isola, è formata invece da studenti delle scuole medie degli istituti comprensivi Lucca 1 e 2, dal Liceo Passaglia e dall’Istituto Boccherini.
Grazie al progetto, i circa sessanta alunni coinvolti, hanno potuto sperimentare il percorso che porta alla realizzazione di uno spettacolo teatrale, una vera e propria opera lirica, che andrà in scena la mattina per le scuole e la sera per tutto il pubblico lucchese.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento