Basket-Day e solidarietà al Palatagliate

BASKET - Doppio impegno casalingo domenica per Le Mura e ArcAnthea che ospitano rispettivamente Cus Cagliari (ore 16) e Casalpusterlengo (ore 19). L’intero incasso della giornata sarà devoluto alla Croce Verde di Lucca.

-

17 novembre 2013, la data del “Basket Day” in una giornata all’insegna dello sport e della solidarietà. Al Palatagliate Le Mura Gesam Gas e ArcAnthea Pall. Lucca terranno viva l’attenzione degli appassionati di basket per circa cinque ore. Ma andiamo in ordine cronologico. Saranno le ragazze di coach Mirko Diamanti a dare il via alle danze (ore 16) contro il Cus Cagliari della ex-Adrienne Johnson reduce dall’agevole vittoria su Chieti e con 4 punti in classifica dopo 5 giornate. Lo scorso anno, era il 28 ottobre Le Mura s’impose sulle sarde 69-62 dopo una gara piuttosto combattuta. Insomma, un avversario da rispettare ma che Le Mura ammirata in questo scorcio iniziale dovrebbe spazzar via senza grossi problemi, nonostante l’assenza di Jillian Robbins che lunedì mattina sarà operata al Don Camillo di Forte dei Marmi. Un grosso in bocca al lupo alla forte giocatrice americana. Le Mura è seconda in classifica, posizione da difendere in una graduatoria comandata a sopresa dal Passalacqua Ragusa. Non si può lamentare di quanto fatto finora neppure l’ArcAnthea Pall. Lucca di Matteo Mecacci. Il vittorioso blitz di Mantova contro il Dinamica Mirandola ha confermato la bontà del lavoro svolto sinora dai tecnici biancorossi e l’eccellente qualità di diversi elementi del roster: Parente-Deloach-Conger il trio magico, ai quali va aggiunto Rudy Valenti che domenica scorsa ha davvero incantato. Il quarto posto in classifica, 8 punti come il Casalpusterlengo forte avversario di domenica, suggeriscono che l’appetito vien come suol dirsi…vincendo. Giusto un anno fa (era il 18 novembre) la Pall. Lucca battè l’Assigeco 80-74. Annotazione finale per ricordare che il ricavato dell’incasso delle due partite verrà devoluto alla Croce Verde di Lucca per opere di volontariato.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento