Fondi regionali per la nuova scuola

COREGLIA - La Regione ha definito l'ammontare del finanziamento per la costruzione del nuovo plesso scolastico di Coreglia dopo che la scuola primaria è stata resa inagibile dal terremoto.

-

978mila euro. Questa la cifra con cui la Regione Toscana finanzierà la costruzione del nuovo plesso scolastico di Ghivizzano, nel Comune di Coreglia, per sostituire l’edificio che ospitava la scuola primaria che è stata dichiarata inagibile dopo il sisma del 25 gennaio 2013. L’importo a carico del Comune dI Coreglia è di 892mila euro su un costo totale del progetto di 1milione e 870mila euro.
Lo stabilisce l’accordo di programma, approvato nell’ultima seduta dalla Giunta regionale, che fissa i tempi di realizzazione dell’edificio in tre anni e prevede l’entrata in funzione della scuola a partire dal primo settembre 2016.
Il progetto definitivo e stato approntato dal Comune che ha ampliato le dimensioni dell’edificio portandole a 825 metri quadrati per potervi ospitare anche la nuova scuola media. L’approvazione del progetto esecutivo, in base al cronoprogramma stabilito, è fissata per il 28 febbraio del 2014, l’aggiudicazione definitiva il 30 giugno dello stesso anno e la fine dei lavori per il 30 marzo 2016.
E’ stata invece rimandata ad una procedura successiva la definizione del sostegno regionale al recupero o alla ricostruzione della scuola media di Piazza al Serchio, anch’essa danneggiata dalla stessa scossa sismica.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento