Le Mura perde la Robbins, che rabbia

BASKET A1 DONNE - Davvero una brutta tegola per la squadra biancorossa. Lesione al crociato del ginocchio per la forte pivot americana infortunatasi nel bigmatch con lo Schio. Difficile un ritorno della società sul mercato.

-

5_11_13__robbins_ok.jpg

Davvero una brutta tegola per il Basket Le Mura. L’americana Jillian Robbins dovrà infatti sottoporsi ad un intervento chirurgico al ginocchio destro (rottura del legamento crociato) dopo il grave infortunio patito domenica scorsa nel corso della gara con lo Schio: era il 17esimo minuto. Cinque-sei mesi i tempi di recupero per la forte pivot texana. Difficilmente, anche per problemi di budget, la società del presidente Cavallo potrà tornare sul mercato. Ci si può consolare in qualche modo con il premio “Pietro Reverberi” – Oscar del Basket 2013” che nella sezione femminile vede ai primi due posti l’ex biancorossa Kathrin Ress, attualmente allo Schio, e la capitana del Le Mura Benedetta “Beba” Bagnara. Tra l’altro lo scorso anno il premio fu vinto da Martina Crippa approdata quest’anno a Lucca. Domenica prossima la squadra di Mirko Diamanti sarà di scena a San Martino di Lupari, laddove è cresciuta Francesca Dotto.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento