Lucca Comics, il grande assalto

LUCCA - Lucca Comics and Games giorno 2, il grande assalto. Così come previsto la seconda giornata della manifestazione ha segnato l’arrivo della grande folla. 100.000 persone nei primi due giorni secondo gli organizzatori.

-

Migliaia di persone hanno invaso il centro storico del capoluogo e le decine di stand e luoghi di incontro allestite per questa edizione 2013. Un sole splendente ha vegliato per tutto il giorno su Lucca regalando colori e immagini che rimarranno per sempre nel cuore dei visitatori. Tantissimi gli eventi che hanno animato questo secondo atto. Il “Salto della Fede”, il bungee jumping organizzato dalla Ubisoft per presentare il quarto capitolo del video gioco della saga di Assassin’s Creed. Un vero salto nel vuoto (un bungeejumping in piena sicurezza) dall’altezza di 60 metri, tipico dell’ordine degli Assassini e parte integrante del loro rito di iniziazione, ambientato fuori porta S. Anna.
Nei padiglioni di Lucca Junior il giorno di vacanza ha richiamato decine e decine di bambini che oltre a visitare i numerosi stand si sono potuti cimentare nel disegno dei manga oppure negli origami.
Tra gli incontri più attesi spiccava quello con Cédric Vilani. Uno dei massimi matematici viventi, vincitore della Medaglia Fields 2010, che in una sala Tobino gremita ha spiegato il suo personale rapporto tra fumetti e scienza.
Mentre piazza San Michele veniva colpita dalla mazza di Thor, sabato ci sarà l’attesissima proiezione in anteprima nazionale, in questa seconda giornata decine di giovani disegnatori hanno cercato fortuna in San Romano nell’incontro con le case editrici a caccia di nuovi talenti.
Per la giornata di sabato il tempo di preannuncia meno bello, ma i tantissimi appuntamenti in programma non si faranno comunque fermare.
In serata l’organizzazione ha diffuso un comunicato con il bilancio delle prime due giornate: “Nei primi due giorni di manifestazione, il Festival internazionale del fumetto, del gioco e dell’illustrazione Lucca Comics & Games ha registrato 100 mila presenze, eguagliando le prime due giornate dello scorso anno, malgrado il primo giorno di festival non sia stato un giorno festivo ma feriale”.

Tag:

Lascia per primo un commento

Lascia un commento