Lucchese a fari spenti verso il Palazzolo

CALCIO D - Allenamento pomeridiano all’Acquedotto per i rossoneri attesi domenica dalla gara interna con il Palazzolo. Out Aliboni e Tarantino, si spera di recuperare almeno il portiere Casapieri. Bacci ospite a "Curva Ovest".

-

Siccome spesso piove sul bagnato ecco che la Lucchese perde i pezzi. Dopo l’infortunio di Tarantino e la squalifica di Aliboni anche il portiere Leandro Casapieri si è fermato per un problema ad un ginocchio. Pagliuca, almeno lui torna in panchina, spera di recuperarlo altrimenti spazio a Sannino: ultima apparizione dell’ex-massese circa un mese fa in Coppa Italia, ad Inveruno. Inutile negarlo, la sconfitta di Castelfranco Emilia brucia ancora, anche perchè calendario alla mano l’occasione era ghiotta per cercare di allungare. Così da lepre per una settimana, la Lucchese si ritrova ancora una volta nel ruolo di cacciatore. Domenica arriva il Palazzolo travolto domenica scorsa dalla Correggese ed allora vien quasi da auspicare che come accadde con il Fidenza finisca allo stesso modo: anche gli emliani erano passati sotto le forche caudine della capolista. Assenze e contraccolpi psicologici. Pagliuca non ne vuol sentire parlare perchè ora è il momento di ripartire di sfoderare i cosiddetti attributi. Capitolo-formazione. Detto che Aliboni e Tarantino sono out e del dubbio-portiere per il resto Lo Sicco si riprenderà una maglia da titolare a centrocampo con Chianese avanzato di 20 metri a sostegno di Caboni. La quota ‘95 potrebbe ancora chiamarsi Marco Lima a meno che Pagliuca non decida di lanciare Zinetti ma alla luce dei forfait suddetti forse non è ancora giunto il momento. Lucchese modificata ma non stravolta per abbattere il Palazzolo e guadagnare su Corregese o Abano Terme, o su entrambe, impegnate nel confronto diretto. Anche la Lucchese al Basket Day, l’iniziativa benefica organizzata dalla Croce Verde in collaborazione con ArcAnthea Pall. Lucca e Le Mura Gesam Gas, le due maggiori società cestistiche cittadine. Domenica infatti, dopo la gara interna contro il Palazzolo, una delegazione di giocatori e dirigenti rossoneri si recherà al Palatagliate a sostegno della manifestazione che vedrà coinvolti atleti, pubblico e volontari e il cui ricavato devoluto alla Croce Verde.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento