Ospedale Valle, potrebbe pensarci la Regione

VALLE DEL SERCHIO - Il nuovo ospedale della Valle del Serchio? Alla fine potrebbe pensarci la Regione a stabilire definitivamente dove e come sarà realizzato.

-

L’ipotesi è emersa nel corso dell’incontro svoltosi martedì a Firenze tra i sindaci della Valle e il governatore della Toscana Enrico Rossi.
La situazione è ormai in fase di stallo da mesi. I sindaci della Garfagnana hanno prevalso su quelli della Mediavalle votando la localizzazione di Piano Pieve
ma uno studio richiesto dalla Regione ha chiarito che in quel sito
è conveniente costruire solo un ospedale con dimensioni e servizi ridotti.
Ipotesi, quella dell’ospedalino, respinta in blocco da tutti i sindaci.
Era lo scorso luglio, da lì in poi non è più successo niente.
Nel corso dell’incontro con i sindaci, il presidente Rossi ha prospettato due ipotesi per uscire dall’impasse. O i primi cittadini si presentano in Regione con una soluzione condivisa da tutti, il che, dopo mesi di muro contro muro tra Garfagnana e Mediavalle sembra davvero difficile. Oppure, sempre con l’accordo di tutti, delegano la soluzione del problema alla Regione, che però poi avrà campo completamente libero nel decidere il da farsi.
Adesso i sindaci dovranno tornare a confrontarsi per l’ennesima volta.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento