Processo Viareggio, raccolta firme su internet

VIAREGGIO - La battaglia per spingere lo Stato italiano a costituirsi parte civile nel processo per la strage del 29 giugno 2009 sbarca anche su internet.

-

strage.jpg

I familiari delle vittime hanno creato una pagina web per raccogliere le firme che saranno presentate al capo del Governo Enrico Letta. Le firme raccolte in tre giorni sono già 1.000, ma l’obiettivo è quello di raggiungere quota 50.000.
Ecco qui l’indirizzo per sottoscrivere la petizione.
http://firmiamo.it/strage-di-viareggio—lo-stato-si-costituisca-parte-civile

Lascia per primo un commento

Lascia un commento