ArcAnthea, questione di due punti

BASKET ADECCO SILVER - La squadra biancorossa espugna /73-71) il parquet del Recanati con una prova di grande carattere che significa un lusinghiero sesto posto. E domenica la Palatagliate arriva il quotato Moncada Agrigento.

-

Una prova di carattere forgiata da quella capacità di rimanere in partita e di saper soffrire che qualche volta era mancata. Fatto sta che l’ArcAnthea Pall. Lucca incamera un prezioso successo sul campo del Recanati che permette alla squadra di coach Matteo Mecacci di insediarsi al sesto posto della classifica seppur in nobile compagnia di squadroni del calibro di Omegna, Benevento e Matera. Gara tiratissima che i marchigiani danno l’impressione di poter guidare e forse anche di chiudere trascinati da un sontuoso Mosley. Ma Lucca, quasi sempre sotto nel punteggio, riesce a tenersi aggrappata al match con le unghie e con i denti. Non mollano di un centimetro Parente e soci che a loro volta calano sul parquet un Deloach in versione extralusso: 27 punti ed una serie di giocate di altissima scuola. Ne consegue che in un finale palpitante, che vi stiamo riproponendo, la squadra biancorossa trova i punti del sorpasso e di una vittoria (73-71) davvero preziosa. E molto importante. Domenica prossima il calendario della 12esima giornata propone la gara interna contro il fortissimo Moncada Solar Agrigento, secondo in classifica e reduce dal travolgente successo su Roseto, annichilito con un eloquente 92 a 62. Ma questa ArcAnthea è davvero capace di qualsiasi impresa come testimonia la netta vitoria di due settimane fa sull’altrettanto quotato Paffoni Omegna. E poi ci sarebbe da dimenticare e da cancellare la bruciante sconfitta patita un anno fa dopo un tempo supplementare e dopo che Casagrande aveva fallito il tiro libero della vittoria.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento