Celebrata la S. Barbara dei vigili del fuoco

LUCCA - Una messa officiata dall’arcivescovo Italo Castellani e la consegna degli attestati di encomio sono stati il programma delle celebrazioni della santa Barbara, la patrona dei vigili del fuoco.

-

Presso il comando provinciale dei vigili del fuoco di Lucca si sono tenute le celebrazioni per la Santa Barbara, patrona del corpo. L’arcivescovo Italo Castellani ha officiato la santa messa alla presenza delle massime autorità civili e militari della provincia e di tutto il personale in forze alla caserma lucchese. E’ stata poi letta la preghiera di Santa Barbara e, al termine della funzione religiosa, il comandante provinciale Mariano Tusa ha elencato i servizi svolti dal comando lucchese nell’ultimo anno. Anno particolarmente difficile e impegnativo per i vigili del fuoco, impegnati con l’emergenza del terremoto del giugno scorso e con quella dovuta al maltempo di fine ottobre.
Come da tradizione sono state poi consegnate le onoreficenze e gli encomi per l’operato delle squadre impegnate. Momento di particolare commozione è stato il conferimento dell’onoreficienza alla memoria del vigile Moreno Angeli, scomparso 4 mesi fa e ritirata dalla sorella. Le celebrazioni si son concluse con un esercitazione in cui sono state illustrate alcune delle tecniche di soccorso impiegate dai vigili del fuoco nelle situazioni più disparate.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento