Crisi, basta “chiacchiere” bisogna agire

LUCCA - Dopo tante chiacchiere è l’ora che le istituzioni agiscano. L’economia lucchese resta a galla, ha spiegato la presidente di Assindustria Lucca Cristina Galeotti, ma solo grazie all’export.

-

Le riforme necessarie per rilanciare l’Italia sono ormai conosciute e condivise: dal cuneo fiscale, al credito d’importa per l’innovazione, fino alla revisione del patto di stabilità. Ma dopo tanto parlare è l’ora di agire per far riprendere la domanda interna, il consumo e l’occupazione.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento