Doccia fredda… tra Lucchese e Comune

LUCCA - Il Comune non paga le bollette e la Lucchese è costretta a staccare le utenze di luce e gas del campo 4 dell’Acquedotto e della palestra che si trova sotto la tribuna coperta del Porta Elisa.

-

Sul campo 4 dell’Acquedotto si allena una squadra di rugby mentre la palestra è sede della Pugilistica Lucchese.
“Una decisione che la società è stata costretta a prendere – si legge in una nota della Lucchese – in seguito alla promessa non mantenuta da parte del Comune di contribuire alle spese per questi due impianti, come invece era stato stabilito dalla convenzione sottoscritta il 6 settembre scorso”.
La società rossonera spiega di non poter continuare ad accollarsi per intero i costi dei consumi di altre realtà sportive ed auspica che la decisione possa portare a un cambiamento di rotta da parte di Palazzo Orsetti, affinché metta in atto il piano di razionalizzazione delle spese promesso a settembre.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento