La magia del presepe vivente di Ruota

CAPANNORI - La magia del presepe in uno dei borghi più suggestivi della provincia di Lucca. Dopo l’annullamento per la pioggia di qualche giorno fa, una bella serata ha accompagnato il presepe vivente di Ruota.

-

La frazione capannorese adagiata sulle pendici del monte Serra si è trasformata in un paesaggio da favola, con la ricostruzione delle botteghe degli artigiani e le tipiche attivita’ che da sempre hanno caratterizzato la vita nella zona: il frantoio, il metato, il mulino, il laboratorio per la tessitura del castagno, del salice e del vimini, ma anche il ciabattino, il fornaio, il fabbro. Mestieri e tradizioni in gran parte spariti.
Ma il momento piu’ importante del presepe vivente e’ ovviamente la rappresentazione della scena della nativita’ con Giuseppe e Maria che dopo aver fatto il giro dell’abitato sono arrivati nella capanna allestita in una corte del paese. Qui hanno mostrato il bambinello per poi attendere l’arrivo dei Re Magi.
Grazie anche alla conformazione del paese, con le sue viuzze strette e ripide, il presepe vivente di Ruota ha regalato ancora una volta una serata molto suggestiva che ha permesso davvero di fare un salto nel passato. Un’occasione di raccoglimento per tutti i cristiani che vivono il presepe con fede, ma anche per tutti gli altri che in questi casi possono riflettere sul cambiamento tra la vita di un tempo e quella moderna.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento