Lucchese: lungo stop per Lo Sicco

CALCIO D - Dovrà stare fermo per molto tempo Fabrizio Lo Sicco, il centrocampista della Lucchese che domenica era uscito in barella nel corso del secondo tempo contro la Fortis Juventus.

-

ttp://youtu.be/W1QXXzdlfTM

L’infortunio era parso subito piuttosto serio e la risonanza magnetica alla quale si è sottoposto nelle ultime ore ha confermato la gravità del problema, evidenziando un interessamento del legamento crociato. Lo staff medico rossonero potrà valutare l’effettiva gravità della situazione solo nelle prossime ore e decidere se intervenire con un intervento chirurgico. Meno serio l’infortunio di Fabio Aliboni al quale è stato messo un tutore dato alla spalla sinistra che gli permette di allenarsi. Con queste notizie e con due giocatori in più nel motore, il mediano Riccardo Calcagni e l’attaccante Lorenzo Spanu, la Lucchese è entrata nel vivo della preparazione anti-Massese, squadra che dopo la vittoria contro il Mezzolara ha rilanciato le proprie quotazioni.
In serata la Lucchese ha annunciato l’ingaggio del difensore Lorenzo Biagini, classe ’90, proveniente dal Camiore ma con alle spalle altri tre campionati di serie D con Turris, Treviso e Pontedera e uno in Seconda Divisione con il Treviso.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento