Nasce a Gallicano il comitato anti Tares

GALLICANO - I locali del Ciaf hanno ospitato l’assemblea dei cittadini, commercianti e imprenditori che in questi giorni si sono visti recapitare le cartelle per la tassa rifiuti e servizi con somme elevatissime.

-

Al termine della riunione il comitato ha deciso di sospendere il pagamento e di fare ricorso legale. Secondo il comitato, l’aumento deciso dal Comune di Gallicano non trova giustificazioni ed è realmente eccessivo: “Almeno il 30% in più rispetto ad altri Comuni”.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.