Ora il Castelnuovo crede nel sorpasso

CALCIO ECCELLENZA - Bigmatch domenica prossima al Nardini coi gialloblu che ricevono il Ponsacco. In caso di vittoria Micchi e C. scavalcherebbero la capolista. Guarda alla sfida anche il PietrasantatMarina di scena a Lammari.

-

La bella vittoria per 2 a 0 nel derby di Lammari conferma più che mai il Castelnuovo di Walter Vangioni tra le grandi del campionato di Eccellenza. La squadra gialloblu ha sbancato il “Laghetti” con piglio ed autorità, tipiche di una squadra che sa bene quello che vuole. e con le reti, una per tempo, che portano la firma di Tolaini e Pennucci, quest’ultimo andato in doppia cifra poichè giunto al decimo sigillo stagionale. A ciò va aggiunta una traversa di Biggi e tutta una serie di occasioni cui il Lammari di Meschi ha cercato di opporsi con assoluta dignità. Il tutto nel contesto di una giornata, la 13esima di andata, che ha visto il successo sofferto del PietrasantaMarina e quello a dir poco rocambolesco della capolista Ponsacco che solo negli ultimi minuti ha ribaltato il derby con il Cenaia. Non si sblocca il GhivizzanoBorgoa Mozzano che non va oltre lo 0 a 0 interno con il Quarrata e rimane lontanissimo dal vertice. A proposito della classifica si può notare come le tre grandi procedano a braccetto, in fila indiana col Ponsacco a 30, Pietrasanta M. a 29 e Castelnuovo a 28. Le altre a cominciare dall’Urbino Taccola sono già staccate in modo pesante. In coda il Lammari coi suoi 10 punti è invischiato in zona playout che coinvolge almeno otto squadre. A due giornate dal giro di boa titolo di campione d’inverno ancora in bilico. E domenica prossima il calendario propone il bigmatch Castelnuovo-Ponsacco coi gialloblu di capitan Micchi che sulla carta hanno la possibilità di operare il sorpasso ai danni dello squadrone pisano che sarà privo del bomber Brega. Al “Nardini” si preannuncia il pubblico delle grandi occasioni. Cercherà di approfittarne il Pietramarina di Della Bona che giocherà il derby di Lammari mentre il Ghiviborgo di Giraldi sarà di scena sul campo della Pro Livorno. Una giornata quindi da seguire tutta d’un fiato come del resto un campionato che potrà offrire ancora parecchi spunti d’interesse.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento