Piromane per amore

VIAREGGIO - Si chiama Bannour Sabeur, è tunisino e ha 35 anni l’uomo fermato ieri dalla polizia dopo l’incendio scoppiato nelle baracche abitate da extracomunitari in via delle Fontanelle a Torre del Lago.

-

fuoco.jpg

L’uomo è stato arrestato con l’accusa di incendio doloso e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Quando lo hanno fermato gli agenti lo hanno trovato in possesso di un coltello e due panetti di hashish. Secondo quando accertato dalla polizia il Sabeur aveva verosimilmente appiccato il fuoco per motivi legati a gelosia e rancori con la sua ex fidanzata, con la quale viveva in una di queste baracche.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento