Ponsacco campione, riscatto Lammari

CALCIO ECCELLENZA - Lo squadrone pisano è campione d’inverno davanti a PietrasantaMarina e Castelnuovo. Bene il Lammari che risale la china. Delusione invece per il GhivizzanoBorgoaMozzano relegato in una posizione anonima.

-

Il Ponsacco è campione d’inverno ma le squadre della nostra provincia sono buone protagoniste con la parziale delusione del Ghiviborgo. Pronostico rispettato quindi per quanto riguarda la leadership dello squadrone pisano che del resto ha allestito una rosa per compiere il salto di categoria. Ma il campionato rimane vivo grazie a due compagini della nostra provincia: PietrasantaMarina e Castelnuovo. I versiliesi hanno battuto 2-1 il Monsummano mentre i garfagnini (nella foto Damiano Biggi) sono stati bloccati sul 2 a 2 fuori casa dal’Urbino Taccola. Male il GhivizzanoBorgoaMozzano che cede in casa di fronte alla Larcianese. Bene, invece, il Lammari corsaro a Pescia e alla seconda vittoria consecutiva. Ne consegue una classifica che vede le prime tre (Ponsacco, Pietramarina e Castelnuovo) racchiuse in soli 4 punti. Decisamente più staccato il Ghiviborgo che dovrà dare un senso ad una stagione che rischia altrimenti di finire nel dimenticatoio. Bene il Lammari, al momento fuori dalla zona playout. Neppure il tempo di commentare che domenica prossima si torna in campo per la prima giornata del girone di ritorno. Spicca subito un Ponsacco-Lammari che ci dirà quanto e come i capannoresi di Meschi sapranno confermare il loro momento di vena. Compito arduo per PietrasantaMarina e Castelnuovo impegnate rispettivamente sui campi delle temibili Urbino Taccola e Castelfiorentino. Per la serie: il Ponsacco proverà ad allungare per la prima vera fuga stagionale. Poi sarà sosta natalizia anche in Eccellenza.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento