Un piano per l’emergenza gelo

LUCCA - Il Prefetto Giovanna Cagliostro ha firmato il decreto con cui vengono approvate le integrazioni relative al Piano Emergenza per neve e gelo a bassa quota.

-

L’approvazione è avvenuta in seguito ad una riunione tenutasi lo scorso 3 dicembre nel corso della quale tutti i soggetti interessati alle gestione delle emergenze in caso di nevicate a bassa quota hanno convenuto sull’opportunità di apportare delle integrazioni al Piano già approvato nel 2011. Del resto negli ultimi due anni Lucca e la Piana sono state colpite da due ondate di gelo e neve che hanno creato non pochi problemi alla circolazione stradale. Si tratta in particolar modo della gestione del fenomeno di “freezing rain” o pioggia gelata, e dei provvedimenti di limitazione e sospensione della circolazione stradale da adottarsi a cura del Prefetto di Lucca previo accordo con la Prefettura di Firenze, responsabile dell’attività di coordinamento a livello regionale. Inoltre è stata individuata l’area di ammassamento dei mezzi pesanti all’uscita dell’autostrada di Altopascio, zona che si aggiunge a quelle già individuate nel precedente Piano. Il provvedimento scaturisce dall’attività congiunta Prefettura–Provincia nell’ambito delle funzioni di protezione civile, settore nel quale si opera in stretto raccordo sinergico.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento