Via dei Bocchi, il Consorzio prende tempo

CAPANNORI - Il Consorzio di Bonifica del Bientina prende tempo e non risponde, almeno al momento, alle proteste dei cittadini e dei commercianti per i continui rinvii nella riapertura di via dei Bocchi, a Segromigno.

-

Da Santa Margherita fanno solo sapere che il Consorzio sta attendendo che la ditta incaricata dei lavori comunichi la definitiva data di apertura del nuovo ponte. Per tutte le altre spiegazioni, si rimanda all’inizio della prossima settimana. Ancora nessun particolare, quindi, sulle cause che stanno determinando il ritardo nella consegna dell’opera, che doveva essere terminata lo scorso novembre. E nemmeno nessuna notizia su quelle che sarà la viabilità sulla struttura: due corsie o una sola corsia a senso alternato?
Via dei Bocchi è chiusa dallo scorso luglio, ed il prolungarsi della chiusura sta provocando danni agli esercizi commerciali della zona, che sono raggiungibili con difficoltà dai clienti.
Il ponte rientra nel maxi-progetto per l’abbattimento del rischio idraulico nella zona che ospiterà il nuovo scalo merci ferroviario della Piana di Lucca e si aggiunge alla realizzazione di nuovi muri di contenimento e arginature del rio Casale.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento