Viareggio deferito

CALCIO 1A DIV. - ll Procuratore Federale, a seguito di segnalazione della Co.Vi.So.C., ha deferito alla Commissione Disciplinare Nazionale il presidente Stefano Dinelli. Il Viareggio rischia adesso una sanzione.

-

Il Procuratore Federale, a seguito di segnalazione della Co.Vi.So.C., ha deferito alla Commissione Disciplinare Nazionale Stefano Dinelli, legale rappresentante pro-tempore della società Esperia Viareggio, “per aver utilizzato il conto corrente bancario dedicato esclusivamente al pagamento degli emolumenti, ritenute Irpef e contributi Inps dovuti ai propri tesserati, come indicato in sede di ammissione al campionato 2013/2014, per finalità diverse”. A titolo di responsabilità diretta, è stata deferita anche la società. Il tutto comporterà quasi certamente una sanzione, sono operazioni che il Viareggio ha comunque sempre effettuato in questo modo senza che venissero giudicate irregolari.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento