ArcAnthea stronca Ferrara e…sogna

BASKET ADECCO SILVER - Prova esaltante della squadra di coach Mecacci che mette sotto in modo netto anche la capolista e si porta a due soli punti dalla vetta. Domenica prossima difficile trasferta a Roseto degli Abruzzi.

-

Ora Lucca sogna. Il Palatagliate s’infiamma e alla fine celebra una grande ArcAnthea Pall. Lucca capace di battere, anzi di dominare la Mobyt Ferrara calata a Lucca nel ruolo di prima della classe. La squadra biancorossa gioca una partita a dir poco sontuosa confermandosi la vera e propria mina vagante del campionato Adecco Silver. Una bellissima serata infarcita da un match molto intenso sia sul piano agonistico che su quello tatico con una partita a scacchi giocata dai due coach: Mecacci e Furlani. L’avvio dei bianocorossi è subito tonico grazie anche alla vena dei due americani Conger e Deloach. Lucca cerca di prendere il largo, ma gli ospiti non concedono troppo spazio. Vantaggio massimo 7 punti che però la capolista rintuzza. Il primo-quarto si chiude infatti sul 20 a 16. L’ArcAnthea sa giocare anche di squadra con difesa solida e in tale frangente si esalta il guerriero Rudy Valenti. La gara rimane bellissima e all’intervallo lungo Lucca ha già scavato un piccolo ma significativo solco: 39 a 31. Ferrara si avvale di un ottimo Jennings che tiene a galla i suoi ma la voglia di Lucca è tanta, superiore. A quel punto sale in cattedra Davide Parente che da buon capitano indica la strada della vittoria. Alla fine per lui 24 punti. Finisce 65 a 55 per una splendida ArcAnthea che ribalta così anche la differenza-canestri. Domenica prossima insidiosa trasferta a Roseto degli Abruzzi ma questa Pall. Lucca fa davvero sognare…

Lascia per primo un commento

Lascia un commento