Il rally del Carnevale emigra a Capannori

MOTORI - La 33esima edizione della corsa versiliese si trasferisce nella Piana di Lucca. La Scuderia Balestrero ha accontentato anche le richieste degli appassionati della zona. La gara si svolgerà il 15 e il 16 febbraio.

-

4_1_13__rally_carnevale.jpg

Una vera rivoluzione per la 33esima edizione del Rally del Carnevale, una delle corse di apertura del 2014 motoristico, almeno in provincia di Lucca. La gara, organizzata dalla scuderia Balestrero di Lucca, oltre a passare alla categoria Rallyday avrà infatti come base, dopo anni di permanenza in Versilia, Capannori e la Piana di Lucca ed utilizzerà tratti di strada, passati negli annuari di storia dei rally anni ottanta, del Rally dello Zoccolo–Coppa Città di Lucca. Una nuova configurazione, dunque per il Carnevale che si svolgerà il 15 e 16 febbraio. Sabato 15 sarà tempo di ricognizioni e verifiche tecniche e sportive, mentre domenica 16 avrà luogo la gara vera e propria con partenza della prima vettura alle 09.31 ed arrivo alle 17.00 con premiazione sul palco allestito nella centralissima piazza Aldo Moro di Capannori. Una scelta importante, in questo momento di impasse economico, che la Scuderia Balestrero ha effettuato non solo per la richiesta di numerosi appassionati della zona che caldeggiavano il ritorno dei rally sulle colline di Capannori, ma anche per l’apertura dell’amministrazione comunale ad eventi sportivi legata alla promozione e all’economia del territorio.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento