Lucca – Aulla, mercoledì vertice a Firenze

GARFAGNANA - Alcuni sindaci della Valle del Serchio incontreranno mercoledì prossimo a Firenze l’assessore regionale ai trasporti Ceccarelli per discutere sul piano di riorganizzazione della linea ferroviaria Lucca - Aulla.

-

Lo ha annunciato il consigliere regionale Ardelio Pellegrinotti nel corso dello speciale TgNoi dedicato ai pendolari e ai servizi ferroviari. Pellegrinotti ha confermato in sostanza che sono previsti tagli alle fermate di alcuni treni secondari per tentare di velocizzare la linea.
Il rappresentante dell’Assemblea pendolari Lucca – Pisa, Marco Rizzo, ha chiesto alla Regione di coinvolgere i rappresentanti dei pendolari nelle decisioni suulla modifica dei servizi. “Più che velocizzare la linea – ha detto Rizzo – ci accontenteremo di vedere i treni arrivare in orario”.
Il segretario della Filt – Cgil Mario Salvadori ha chiesto alle Ferrovie di modernizzare con urgenza il materiale rotabile, troppo vecchio e usurato sulle linee toscane.
Tutti d’accordo sul fatto che non si può più prescindere dal raddoppio della linea Lucca – Pistoia: ma per questo lo Stato dovrà trovare 400 milioni di euro.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento