Ma questa Lucchese non molla mai

CALCIO D - LA vittoria di Cesena sul Romagna Centro conferma il carattere della squadra di Pagliuca che insidia la capolista Correggese. Ormai pare una lotta a deu per la Lega Pro. Sabato (ore 14) anticipo contro l'Imolese.

-

Ultim’ora: L’As Lucchese Libertas comunica di aver raggiunto l’accordo con l’attaccante Tommaso Papini. Classe ’95, cresciuto nell’Olimpia Firenze ma proveniente dal Prato – con la cui maglia ha collezionato diciassette presenze in Lega Pro prima divisione, di cui dieci in questo avvio di stagione – Papini, che di recente è stato anche convocato nella nazionale Under 18 di Lega Pro e che arriva a Lucca con la formula del prestito, si aggregherà al gruppo domani (14 gennaio) e sarà a disposizione di mister Pagliuca già da sabato in occasione dell’anticipo casalingo contro l’Imolese trasmesso in diretta su Raisport 1 alle 14.

– – – –

Finisce così nel catino che trasuda di storia del “Dino Manuzzi” di Cesena: i giocatori della Lucchese sotto la curva nord a raccogliere l’applauso dei tifosi saliti in Romagna in numero importante e capaci di dare un sostegno continuo alla squadra di Guido Pagliuca. La Lucchese coglie una vittoria davvero pesantissima: sia perchè le consente di rimanere aggrappata alla capolista Correggese, che ha fatto un sol boccone del Forcoli, vuoi perchè ottenuta su un campo difficile e di fronte ad un solido Romagna Centro. E poi a rendere tutto più magico il fatto che la rete del successo è giunta al 91esimo quando ormai lo 0-0 sembrava scritto. Gara intensa che i rossoneri hanno vinto nel momento in cui sono rimasti in dieci per l’espulsione di Gialdini. In quei pochi minuti Chianese e compagni hanno alzato l’intensità e la voglia di non mollare che è valsa loro un successo di fondamentale importanza nell’economia del campionato. Sabato prossimo (ore 14) anticipo al Porta Elisa contro l’Imolese e la possiblità di continuare a lottare in un campionato che ormai sembra davvero una questione a due.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento