Migliora la situazione del Massaciuccoli

VERSILIA - L’emergenza sta lentamente rientrando, ma il livello di guardia è ancora alto. E’ questa la situazione del Lago di Massaciuccoli.

-

Il Consorzio di Bonifica Versilia ha incontrato le organizzazioni agricole per spiegare le linee di azione previste per le prossime ore. In previsione delle piogge in arrivo giovedì non è possibile aggravare la situazione del Lago pompando acqua dai territori attorno ad esso. Per questo le pompe idrovore di Massarosa, Quiesa e Vecchiano sono state spente pur essendo coperte da milioni di metri cubi d’acqua. Il mare non riceve dal canale Burlamacca che è quindi inservibile a scaricare il Massaciuccoli. Il livello del Lago tuttavia, grazie all’impianto della Bufalina sta calando in maniera costante ed è arrivato a +43, anche perché dai calcoli sembra essere cessato o limitato l’apporto dell’acqua proveniente dalle colline in seguito alla pioggia. La situazione sembra quindi migliorare notevolmente, ma, in previsione delle piogge annunciate per giovedì, il Consorzio di Bonifica si muove con la massima cautela tenendo ben presente al primo punto la sicurezza dei territori che si trovano intorno agli argini. Nel primo pomeriggio, visto l’andamento del lago, è stata disposta l’accensione delle idrovore che drenano Montramito, Piano del Quercione, Massarosa, Quiesa, Vecchiano e Migliarino al minimo della potenza.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento