Paolo Andreucci si conferma numero uno

MOTORI - Nonostante abbia ceduto il titolo tricolore, il campione garfagnino si conferma il miglior pilota italiano 2013. Alle sue spalle Scandola, Perico e Chentre. "Ucci" è invece molto più indietro nel ranking mondiale.

-

18_1_14__andreucci_ok.jpg

Paolo Andreucci si conferma numero 1 del ranking italiano del rallismo italiano. Il 49enne campione garfagnino, sette volte tricolore in carriera, ha ribadito così la propria leadership grazie anche alle vittorie ottenute nel 2013 quando ha gareggiato con la vecchia ed immarcescibile Peugeot 207 anche se gran parte del campionato lo ha disputato con la piccola 208 R2. Dunque il primato nazionale per Ucci davanti al campione italiano 2013 Umberto Scandola, Perico e Chentre. Curiosamente Paolo Andreucci è, però, solo decimo tra i piloti italiani nel ranking mondiale.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento