Recuperato lo champagne rubato al Twiga

M. PIETRASANTA - La polizia di Forte dei Marmi ha individuato il responsabile di un maxifurto di champagne avvenuto venerdì scorso al Twiga. La refurtiva è stata recuperata.

-

twiga.jpg

Ignoti si erano introdotti all’interno del famoso locale Twiga di Marina di Pietrasanta ed hanno asportato numerose bottiglie di costoso Champagne Dom Perignon e Cristal, tra cui due grandi magnum. Il valore complessivo delle bottiglie ammontava a 25.000 euro. Le indagini avviate subito dopo la denuncia hanno permesso agli agenti di arrivare all’autore del furto, un uomo di Pietrasanta di 41 anni, che è stato denunciato. L’intera refurtiva è stata recuperata all’interno della sua abitazione.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento