Sommocolonia isolata da una frana

BARGA - E’ una vera e propria colata di fango quella che si è staccata dal versante che sovrasta il cimitero di Sommocolonia, nel Comune di Barga.

-

Il movimento franoso era già attivo da qualche settimana, ma nelle ultime ore terra e acqua si sono staccate una settantina di metri a monte del camposanto del paese. La frana ha parzialmente investito la cappellina del cimitero, mentre il fango ha interessato, ma senza particolari danni, alcuni forni e lapidi. Lo smottamento è ancora attivo e i residenti di questa abitazione hanno deciso di lasciare di propria iniziativa la loro casa. Di fatto i 50 residenti di Sommocolonia sono isolati. La frana, infatti, interessa la strada che raggiunge il paese nel tratto del bivio che da un lato porta all’abitato e dall’altro sale verso il cimitero. Al momento solo i mezzi di soccorso possono raggiungere la frazione. Sul posto stanno lavorando senza sosta le ditte incaricate dal Comune di Barga. L’obiettivo è quello di mettere in sicurezza il versante e liberare la strada, ma il problema principale è proprio la consistenza del terreno, che inzuppato d’acqua è diventato una colata di fango difficile da contenere.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento