Stop ai Tir in caso di neve

LUCCA - E' stato aggiornato e perfezionato il Piano provinciale di emergenza in caso di neve e gelo a bassa quota.

-

Il piano è stato presentato questa mattina a Palazzo Ducale dal presidente della Provincia, Stefano Baccelli, e dal prefetto di Lucca, Giovanna Cagliostro.
Negli ultimi anni, infatti, il territorio provinciale è stato interessato da eventi climatici caratterizzati da temperature basse e precipitazioni nevose, con la conseguente formazione di ghiaccio,
che hanno comportato la riduzione della transitabilità delle strade e, nei casi più gravi, l’isolamento di alcune frazioni, anche al di sotto dei 200 metri sul livello del mare. Sono state confermate le linee di azione degli anni scorsi, con alcune novità. La più importante riguarda i provvedimenti di sospensione della circolazione dei mezzi pesanti.
Da ora in avanti ciascun comune dovrà individuare alcune aree da destinare allo stazionamento di mezzi pesanti, anche per più giorni. Ed stata anche individuata un’area aggiuntiva per l’ammassamento di questo tipo di veicoli, nel comune di Altopascio.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento