Alloggi in via Paoli, la parola alla Regione

LUCCA - L’ultima parola sugli alloggi per l’emergenza abitativa in via Brunero Paoli passa alla giunta regionale.

-

L’ultima parola sugli alloggi per l’emergenza abitativa in via Brunero Paoli passa alla giunta regionale. Il Comune ha infatti inviato a Firenze la scheda per la richiesta ufficiale dei 700mila euro necessari alla realizzazione del progetto, che prevede di ricavare nell’immobile in disuso di via Paoli sette nuovi alloggi. A chi saranno destinati? Nella scheda si parla genericamente di nuclei familiari in condizione di emergenza abitativa, senza ulteriori dettagli.
Viene ribadito che si tratterà di un’accoglienza transitoria e non definitiva e che il progetto prevede anche di utilizzare la limitrofa Casa della Pace come sede in cui operatori qualificati potrenno monitorare il rispetto delle regole condominiali e fronteggaire singoli casi di vulnerabilità, con particolare attenzione alle famiglie con bambini minorenni e alle categorie svantaggiate.
Ora è la giunta regionale che deve pronunciarsi definitivamente. Se la risposta sarà affermativa, si prevede l’apertura del cantiere la prossima estate e la fine dei lavori per il giugno del 2015.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento