Crescono i veicoli senza assicurazione

LUCCA - Il comandante della polizia stradale ha presentato i dati relativi all’attività di controllo dello scorso anno sulle strade della provincia di Lucca. Su oltre 20.000 controlli sono state accertate più di 17.000 violazioni.

-

Calano gli incidenti e la guida in stato di ebrezza tra i neo patentati, ma aumentano i sequestri di veicoli sprovvisti di assicurazione e gli eccessi di velocità, specialmente in prossimità dei cantieri stradali. Questa, a grandi linee, la fotografia derivante dall’attività della polizia stradale di Lucca nell’anno 2013. In una conferenza stampa, il comandante Calogero La Porta ha dato una lettura approfondita dei dati relativi all’attività dello scorso anno, soffermandosi ad analizzare cioè che si nasconde dietro i numeri nudi e crudi dei dati derivanti dagli oltre 20.000 controlli effettuati sul territorio. Sebbene difficilmente raffrontabili con i quelli degli scorsi anni, perchè relativi a diversi parametri di controllo, i numeri del 2013 evidenziano come il notevole sforzo della polizia stradale in ambito di pattugliamento del territorio, abbia avuto la sperata azione deterrente per quanto riguarda le violazioni del codice stradale, grazie alla costante presenza di pattuglie sia sulle strade urbane che sulle autostrade. E in ambito di controlli per le stragi del sabato sera, non mancano le sorprese.
Grande attenzione da parte della sezione di Lucca per quanto riguarda i controlli dei limiti di velocità in prossimità dei cantieri di lavoro, da questi derivano gran parte dei 25270 punti della patente decurtati nello scorso anno.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento