Il futuro delle ex Lenzi

LUCCA - Il master di secondo livello per la progettazione degli spazi pubblici sta avviando lo studio per la riqualificazione dell’area delle ex officine Lenzi a San Concordio.

-

Una giornata dedicata alla progettazione dell’area delle ex officine Lenzi a San Concordio. Promossa dalla famiglia Severini proprietaria dell’area, in collaborazione con Celsius e la facoltà di ingegneria dell’università di Pisa, si è svolta nei locali della Casa della Città in via S.Girolamo, una giornata di studi condotta dagli architetti Luca Niccolai e Giancarlo Del Vita. Al centro del percorso, un progetto di riqualificazione che riesca ad integrarsi armoniosamente con il quartiere che ospita l’area e che possa essere inserito nel prossimo piano strutturale del comune di Lucca. Al vaglio soluzioni concrete per progettare anche strutture sopraelevate da inserire in un percorso di piste ciclabili, per poter fruire pienamente degli enormi spazi ricavabili dall’area industriale dismessa; di per sè un quartiere all’interno del quartiere. Il master di secondo livello è promosso dalla Fondazione lucchese per l’alta formazione e la ricerca.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento