Pall. Lucca, ormai è finita

BASKET ADECCO SILVER - A mezzanotte scade il termine per il pagamento della seconda rata di affiliazione. Davanti al Palatagliate manifestazione di protesta dei tifosi. Ma, purtroppo, il destino è ormai segnato.

-

27_2_14__pall._lucca.jpg

Ancora pochissimo tempo (scadenza alla mezzanotte di stasera) e sulla Pallacanestro Lucca calerà un triste sipario. Dopo 44 anni di storia la vicenda sportiva della più importante e blasonata società del basket lucchese sarà infatti solo un ricordo. A meno di clamorosi, ma a questo punto improbabili, colpi di scena non sarà infatti pagata la seconda rata di 30900 euro della tassa di affiliazione. La Pallacanestro Lucca, che da lunedì ad oggi ha già accumulato un dazio di 3 punti di penalizzazione, sarà infatti radiata. Anche l’ultima accorata lettera dei giocatori e dello staff alla città non ha sortito alcun effetto. Inutili anche tutti i tentativi fatti dal presidente e A.D. Franco Montorro, che pure si era prodigato domenica scorsa portando la squadra a Casalpusterlengo, e sperava in un ripensamento di Alfredo Susanna, ma che a sua volta si è reso irreperibile nelle ultime ore. Del resto l’ormai ex-patron ha dichiarato che pagare la rata sarebbe stato inutile vista la grave situazione debitoria. Disperato, ma senza interlocutori e con troppo poco tempo a disposizione, lo sforzo degli “Amici della Pallacanestro Lucca”. E pensare che solo una settimana fa proprio nella sede di Arca Impresa c’era stata la presentazione del nuovo sponsor del gruppo Sofidel. Ed invece in pochi giorni tutto è clamorosamente precipitato con una sola parola ormai sullo sfondo: The end. Questa sera intorno alle 18 davanti al Palatagliate un gruppo di 15 tifosi circa ha dato vita ad una contestazione per quanto sta accadendo.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento