Sopralluogo alla Ripa

BARGA - Quantificare i danni e richiedere al ministero della cultura i finanziamenti attivati anche per il crollo delle mura di Volterra. Qesta l'esito del sopralluogo del sovrintendente ai beni culturali Giuseppe Stolfi.

-

Il sovrintendente ai beni culturali Giuseppe Stolfi ha effettuato un sopralluogo a Barga, per verificare la gravità dei danni provocati al muraglione della Ripa lunedì scorso, dalla caduta di un enorme masso staccatosi dal versante a causa del maltempo. Accompagnato dal senatore Andrea Marcucci, dal sindaco Bonini, dall’assessore Onesti e dai tecnici comunali, Stolfi ha constatato i danni subiti dal muraglione di contenimento del colle del duomo, realizzato negli anni 30 a seguito dei danni provocati dal terremoto del 1920. Il sovrintendente ha richiesto al comune un progetto preliminare per quantificare una prima stima per il ripristino dell’opera. Nei prossimi giorni verrà incaricata una ditta per eseguire dei rilevamenti con un geo radar ed una squadra di geologi rocciatori salirà sul versante per verificare che non ci sia il rischio di nuovi distacchi. Il sopralluogo ha interessato anche il duomo e l’attiguo museo, dove si sono aperte numerose crepe anche a seguito del sisma di giugno. Il senatore Marcucci ha ipotizzato la possibilità di reperire i fondi necessari alle opere di messa in sicurezza e ripristino attingendo al fondo per le emergenze 2014 che è già stato attivato anche per il crollo delle mura di Volterra.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento